Termini e condizioni

1. Definizioni

Contratto: è costituito dall’insieme del presente documento, dalla lettera di incarico e dal Preventivo approvati dalle Parti.
Parti: Fornitore e Cliente.
Terzi: eventuali fornitori esterni di parti di progetto o plugin o terze parti
Lettera di Incarico: il separato documento, sottoscritto dal Cliente, contenente le condizioni di Contratto da esso accettate e l’indicazione dei vari SO.
Servizio: l’attività di realizzazione di servizi di comunicazione o di servizi web, resa dal fornitore al Cliente in esecuzione del Contratto.
Progetto: l’insieme dei Servizi, o il singolo servizio, che formano oggetto del Contratto spesso riassunti in “sito”.
Compenso: la somma concordata in pagamento per il Progetto.
Preventivo: documento con il quale il Prestatore d’opera elenca tutti i servizi offerti al Cliente. Solitamente indicato con uno o più numeri di SO (Sales Order) in base alla tipologia di servizio.

2. Oggetto del Contratto

Il presente Contratto ha per oggetto la fornitura, a fronte del corrispettivo, del servizio di realizzazione di un sito web, un ecommerce, blog o attività similari come landing page, piani editoriali SMM, attività di realizzazione grafica, video e assimilati secondo le specifiche e le caratteristiche concordate nel Preventivo (SO) approvato dalle Parti. Inoltre, esso ha ad oggetto i servizi aggiuntivi rispetto a quello di realizzazione del sito, quali ad esempio il servizio di manutenzione, conduzione del sito, campagne di email marketing, web marketing, pay per click, banner ecc., secondo quanto stabilito nel Preventivo tra cliente e fornitore.
Il fornitore dei servizi è lo studio professionale Skema, via Manelli 32, 12084 Mondovì, P. iva 02068510045.

3. Perfezionamento del Contratto

Il presente Contratto si perfeziona al verificarsi di tutte le seguenti condizioni: a) approvazione del Preventivo mediante firma della lettera diconferimento incarico al fornitore con approvazione dei relativi SO inclusi nella lettera;
b) ricezione da parte del Fornitore dell’importo concordato nel Preventivo anche a titolo di acconto.

4. Descrizione dei servizi

4.1 Tutte le indicazioni di contenuto,di funzionalità grafiche e tecniche atte ad individuare la prestazione a cui è tenuto il Fornitore risultano dal Preventivo concordato tra le parti. E’ escluso dai servizi tutto ciò che non è espressamente specificato nel Contratto o negli SO che possono derogare o integrare specifiche caratteristiche previste in questo documento.

4.2 Qualsiasi richiesta di modifica o prestazione successiva all’accettazione del Preventivo, a carattere sostanziale, come ad esempio: l’aggiunta di nuove colonne, cambiamenti della disposizione degli elementi, trasformazione di aree non modificabili in modificabili, nuovi modelli (templates) o temi oltre a quello previsto, inserimento o modifica di slider, traduzioni, fornitura di materiale (foto, video, testi, ecc.) o loro modifica/miglioramento, numero superiore di proposte grafiche, maggiori rework, maggiori collaudi ecc, è da considerarsi un intervento eccedente il preventivo; come tale dovrà essere concordato divolta in volta dalle Parti, previo esame di fattibilità del Fornitore, ed a condizioni, termini e corrispettivi daconcordare. Il Fornitore si adopera per accogliere tali eventuali richieste ma non è tenuto ad accettarle.Questo vale anche per le modalità di esecuzione dell’opera come ad esempio la modalità di presentazionedella navigazione del sito web (in formato grafico o grafico interattivo). Il fornitore sceglierà a sua descrizioneuna modalità e in caso il cliente volesse averne una seconda sarà da intendersi come attività aggiuntiva eccedente.

5. Tempi di realizzazione

5.1 La realizzazione delle opere dovrà essere completata entro sessanta giorni lavorativi a decorrere dalla data di inizio attività, ovvero la data in cui il Contratto risulterà perfezionato ed il Fornitore avrà l’effettiva disponibilità dei servizi di Dominio e Hosting con le relative chiavi di accesso. Tale data puo’ essere concordata diversamente tra le parti

5.2 Sono esclusi dal conteggio dei tempi di realizzazione i giorni di ritardo da parte del cliente nel trasmettere al fornitore le informazioni o i dati richiesti. Sono inoltre esclusi dal conteggio i giorni intercorrenti tra la richiesta di disponibilità per l’effettuazione del collaudo da parte del Fornitore e l’effettivo giorno in cui il collaudo ha luogo.

5.3 Le Parti concordano che il presente Contratto non si ritenga violato a seguito di un ritardo ragionevole nella consegna dei risultati finali che si dovesse verificare per qualsiasi motivo non imputabile alle Parti. In ogni caso, il Cliente sarà informato di eventuali ritardi nella realizzazione del servizio.

5.4 Nel caso di ritardo nella consegna del servizio superiore a sessanta giorni lavorativi, il Cliente avrà diritto di risolvere il contratto con la restituzione dell’anticipo versato (al netto delle spese già sostenute dal Fornitore).

5.5 La consegna avverrà dopo che il Fornitore avrà ricevuto l’intero corrispettivo.

6. Durata del Contratto

Il presente Contratto rimarrà valido fino a diversa comunicazione di una delle parti o comunque fino al termine concordato dell’erogazione dei servizi. Quanto previsto dagli articoli sul “Copyright, Proprietà Intellettuale e Utilizzo del materiale”, “Tutela della privacy”, “Limitazione di responsabilità”, ”Obblighi e responsabilità del Cliente” del presente Contratto, resterà valido anche dopoeventuale scadenza, risoluzione o recesso dallo stesso. Alcuni servizi specificati nel modulo d’ordine possono avere una durata diversa e un rinnovo tacito che deve essere esplicitato all’interno del SO.

7. Corrispettivi, modalità e termini di pagamento

7.1 Il corrispettivo e le modalità di pagamento del servizio di realizzazione sito web ed eventuali servizi aggiuntivi sono indicati nel Preventivo.

7.2 Il Fornitore, all’avvenuto pagamento dell’intero corrispettivo, rilascerà la Ricevuta per la prestazione effettuata, anche solo a mezzo posta elettronica.

7.3 Il Fornitore avrà diritto di risolvere il Contratto nel caso di ritardo superiore a quindici giorni lavorativi nel pagamento del corrispettivo, riguardi esso anche solo l’acconto o il saldo trattenendo le somme e non rinunciando al credito.

8. Obblighi e responsabilità del Fornitore

8.1 Gli obblighi e le responsabilità del Fornitore verso il Cliente sono esclusivamente quelli definiti dal presente documento e dal Preventivo, pertanto in qualsiasi casodi violazione o inadempimento imputabile al Fornitore, esso non risponde per un importo superiore a quello versato dal Cliente per il singolo servizio interessato dall’evento dannoso e al netto delle spese già sostenute. Il Cliente prende atto ed accetta di non poter avanzare qualsiasi altra richiesta di indennizzo, risarcimento, interesse od onere di alcun genere per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura e specie dovuti alla mancata fornitura del servizio, malfunzionamenti o alla non accettazione della proposta del Cliente.

8.2 Il Fornitore potrà utilizzare materiale concesso con licenza Open Source o con altri tipi di Licenza Libera (ad esempio: WordPress, OpenCart, ecc…) per il quale sin d’ora si concorda che non sia tenuto in alcun modo responsabile in caso di malfunzionamenti o assenza di caratteristiche citate o altri vizi di qualsiasi tipo ed in generale per qualsiasi danno diretto o indiretto rilevato. Il materiale utilizzato è infatti a propria volta preso “as is” (così come si trova al momento dell’utilizzo) senza alcuna garanzia (implicita o esplicita) e senza che lo stesso sia garantito essere privo di difetti (palesi o occulti) o che violi qualsivoglia diritto di terzi. Il Cliente si impegna ad accettare e rispettare i termini delle suddette licenze.

8.3 Per la realizzazione dei servizi pattuiti nel Contratto, il Fornitore può avvalersi, a suo insindacabile giudizio e a sue spese, dell’uso di software, plug-in, ecc, offerti gratuitamente o meno da altre ditte, considerati utili a migliorare le prestazioni del servizio, nel rispetto delle leggi vigenti. Inoltre il Fornitore potrà subappaltare a sue spese, anchesolo parzialmente, le prestazioni oggetto del Contratto senza doverne dare comunicazione al cliente.

8.4 Il Fornitore non potrà essere, in nessun caso, ritenuto responsabile per ritardi nella erogazione del servizio causati da: a) disfunzioni nel funzionamento degli apparati del Cliente; b) ritardi da parte del Cliente nel trasmettere al Fornitore le informazioni o la documentazione richiesti; c) guasti ai propri sistemi hardware; d) ritardi dovuti al Gestore dei servizi di Dominio e Hosting; e) cause di forza maggiore (ad esempio: calamità naturali, scioperi, ecc).

9.Obblighi e responsabilità del Cliente

9.1 Il Cliente si impegna aconsegnare, nei formati idonei alla pubblicazione ed in forma definitiva, tutto il materiale necessario da pubblicare sul sito o a permettere il fornitore di poter lavorare e fornire il servizio condiviso (a titolo di esempio e non esaustivo: testi, immagini, link, cataloghi, file audio e video, logo, disclaimer, privacy, condizionicontrattuali ecc.) entro dieci giorni lavorativi dall’accettazione del Preventivo, via posta elettronica. In caso di superamento del termine indicato il Fornitore si riserva lafacoltà di risolvere il contratto.

9.2 Il Cliente garantisce, che i dati, i recapiti e le informazioni forniti ai fini della conclusione del Contratto sono esatti, veritieri, aggiornati e tali da consentire la sua identificazione. Inoltre si impegna a comunicare ogni variazione dei medesimi.

9.3 Il Cliente si impegna a consegnare le chiavi di accesso al Fornitore per l’espletamento dei servizi richiesti. Il Fornitore, per motivi di sicurezza, cambierà le password di accesso; alla ricezione dell’intero corrispettivo riconsegnerà le chiavi di accesso al Cliente.

9.4 Ad ogni consegna o restituzione delle chiavi di accesso, il Cliente è tenuto a modificare le password e a custodire le chiavi, rimanendone l’unico responsabile.

9.5 Il Cliente prende atto ed accetta che il servizio oggetto del presente documento è caratterizzato da tecnologia in continua evoluzione, per questi motivi il Fornitore si riserva il diritto di modificare in meglio le caratteristiche tecniche ed economiche del servizio, degli strumenti ad esso correlati e di variare lecondizioni del Contratto in qualsiasi momento, anche successivamente alla sua sottoscrizione, senza che ciòfaccia sorgere obblighi di alcun genere in capo al Cliente.

10. Limitazione di responsabilità

10.1 Il Cliente dichiara di essere il titolare dei dati pubblicati nel sito e ne mantiene la piena titolarità, assumendo ogni responsabilità in ordine al loro contenuto, con espresso esonero del Fornitore da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. Con “dati” si intende, a titolo d’esempio non esaustivo: fotografie, loghi, marchi, immagini, testi, filmati, file audio, documenti, grafici, schemi, progetti, link, disclaimer, privacy policy, documenti gdpr, procedure acquisizione dati ecc. Il Fornitore, pertanto, declina ogni responsabilità sui dati pubblicati, siano anch’essi sensibili o personali.

10.2 Il Fornitore, pur adoperandosi affinché ciò non avvenga, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso di dati, consegnati e/o richiesti dal Cliente, che fossero, all’insaputa del Fornitore stesso, coperti da copyright, che violino il diritto di terzi, o che siano illeciti. Il Fornitore di conseguenza sarà sollevato da qualsiasi responsabilità conseguente a violazioni del diritto di autore in relazione ai contenuti del sito, ad un uso illegale del sito web e alla pubblicazione di contenuti illegali sul sito.

10.3 Dalla consegna da parte del Fornitore al Cliente delle chiavi di accesso amministrative del sito e dello spazio web che ospitail sito, il Cliente si assume ogni responsabilità relativa all’integrità e al funzionamento del sito web, con espresso esonero del Fornitore da qualsiasi responsabilità circa il malfunzionamento o la compromessa integrità, del sito web stesso. Pertanto, tutte le modifiche che il Cliente, o chi per lui, operasse al sito web (a titolo indicativo e non esaustivo: modifiche al codice, alla disposizione delle directory e/o dei file, ai nomi dei file, alla disposizione degli elementi delle pagine, del testo, immagini, ecc.), il Fornitore non può ritenersi responsabile per gli eventuali danni o malfunzionamenti. Se il Cliente richiederà assistenza per risolvere malfunzionamenti da lui o da terzi causati, previo accordo, saranno applicate le tariffe in uso da Fornitore nel periodo in corso.

10.4 In ogni caso il Fornitore è e resta estraneo alle attività che il Cliente e i suoi collaboratori effettuano in piena autonomia.

10.5 Il Cliente è il solo responsabile per l’adeguatezza e l’accuratezza di tutti i contenuti, le informazioni e dei dati forniti al Fornitore. Il Cliente dovrà rivedere l’esattezza di tutti i contenuti, informazioni e dati una volta che il Fornitore abbia inserito gli stessi nel sito web e a fornire al fornitore l’assistenza su tematiche di responsabiltà del cliente (privacy, note legali, copyright).

10.6 Il Fornitore non è responsabile per la verifica, il controllo, la modifica, o il monitoraggio di qualsiasi contenuto o materiale aggiuntivo inserito dal Cliente o da terzi sul sito web. Se notificato per presunta violazione del copyright, materiale diffamatorio, dannoso, osceno, illegale o offensivo, l’unico obbligo del Fornitore sarà quello di informare il Cliente di tali accuse.

10.7 Il Cliente utilizza i servizi a proprio rischio. Il Fornitore non è responsabile nei confronti di terze parti per controversie legali, civili o amministrative, danni di qualsiasi tipo (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, perdita di profitti e/o di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza, o altro, anche nel caso il cui Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non abbia posto rimedio.

10.8 Non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus informatici, ecc.

10.9 Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati.

10.10 Il Fornitore non può garantire al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi o il funzionamento delle campagne di marketing o di raggiungimento di risultati ipotizzati.

10.11 Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta in questo contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte di un Foro competente e il Fornitore diventi di conseguenza responsabile per perdita o danno, tale responsabilità, in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere il corrispettivo versato dal Cliente al netto delle spese già sostenute dal Fornitore.

10.12. I consigli (cosiddette best practises) del fornitore d’opera non sono mai sostitutivi quelli di un legale (es per i temi di privacy, obbligatorietà dei dati, copyright, comunicazioni algarante ecc) e il cliente ha sempre l’obbligo di fornire al prestatore d’opera informazioni su tematiche non di sua competenza o responsabilità.

11. Servizi aggiuntivi

Trattasi di servizi la cui esecuzione è prevista solo se elencati in Preventivo.

Servizio di indicizzazione e posizionamento
  1. Il servizio di indicizzazione, consiste in una serie di elaborazioni e tecniche per inserire il sito negli elenchi del motoredi uno o più motori di ricerca tramite le tecniche descritte nel Preventivo.
  2. L’attività svolta dal Prestatore d’opera permette di dare una maggiore visibilità al sito realizzato; pur impegnandosi ad attuare con diligenza le tecniche previste, il Prestatore d’opera in questo specifico caso non può garantire il raggiungimento di un risultato determinato.
Servizi di Advertising e Marketing
  1. Sono costituiti da operazioni attraverso le quali il sito, di concerto con i motori di ricerca ed in base a un corrispettivo,viene posto in evidenza (link a pagamento) e dalle c.d. campagne pubblicitarie o acquisto di spazi pubblicitari presso social-network, portali o altri siti.
  2. Il Prestatore d’opera potrà avvalersi di servizi di Terze parti e fornitori di simili servizi.
  3. L’attività svolta dal Prestatore d’opera permette di dare una maggiore visibilità alsito realizzato; pur impegnandosi ad attuare con diligenza le tecniche previste, il Prestatore d’opera (o le Terze parti) in questo specifico caso non può garantire il raggiungimento di un risultato determinato.
Servizi continuativi di gestione sito e attività operative mensili

Il fornitore si impegna a seguire un piano di lavoro costante e a sollecitare il cliente nella fornitura di materiale, testi, foto e altre informazioni necessarie. Allo stesso tempo garantisce l’esecuzione della tabella di marcia secondo quanto concordato.Il cliente si impegna a fornire il materiale nei tempi e a garantire il corretto svolgimento delle attività nei tempi. Per le attività continuative il fornitore si impegna a mettere a disposizione del cliente un monte ore/giornatedi lavoro per i progetti condivisi da chiudere ed evadere nei tempi condivisi.In caso di posticipo di attività il cliente prende atto che alcune attività potrebbero non essere posticipabili e le ore potrebbero non essere recuperabili senza possibilità distorno degli importi pagati o delle fatture emesse

Servizi e attività di consulenza

I servizi di consulenza e le attività di consulenza vanno considerati come servizio erogato e non come prodotto venduto. Il fornitore potrà usare delle metodologie e/o software per lo svolgimento del servizio di consulenza o costruire degli strumenti ad hoc per arrivare all’obiettivo del cliente. Tali software non sono considerabilicome elemento della consulenza cedibile al cliente come parte del servizio acquistato. Il fornitore può a suo insindacabile giudizio vendere, cedere o affittare il software (qualunque esso sia) qualora il cliente voglia organizzarsi autonomamente per la consulenza senza includere il fornitore.

12. Copyright, Proprietà Intellettuale e Utilizzo del materiale

12.1 In base a quanto previsto dalla Legge 633/1941 (sulla protezione del diritto d’autore) e successive modifiche ed integrazioni, la fornitura del software web è protetta a livello internazionale dai diritti di copyright e altri diritti di proprietà intellettuale, ivi compresi quelli relativi alle licenze Open Source o altri tipi di Licenza Libera cui è soggetto il CMS WordPress ed altro software, anche di terze parti, utilizzato. Il Cliente si impegna ad accettare e rispettare le relative licenze d’uso.

12.2 In base alle norme sopra citate, la proprietà intellettuale della prestazione svolta è del Fornitore; il Cliente ha diritto d’uso illimitato nel tempo del sito web per fini economici e commerciali e consegue il diritto di modificare ed estendere il software secondo le proprie esigenze.

12.3 Il Fornitore, per tutelare la prestazione svolta potrà inserire in ogni pagina delle meta-informazioni contenenti il nome dell’autore e del suo sito web; potrà inoltre inserire commenti nelle estensioni di propria produzione.

12.4 Il Cliente acconsente che il Fornitore esibisca nel proprio portfolio, fiere, brochure e presentazioni, a titolo prettamente dimostrativo, immagini e informazioni relative al sito da lui realizzato. Inoltre, il Cliente acconsente all’inserimento nel sito web di un collegamento ipertestuale, che consenta al Fornitore di essere riconosciuto come autore del progetto web sviluppato, nella forma di “powered by…”, o “realizzato da…” .

12.5 Il Cliente rinuncia espressamente a qualsiasi richiesta di fornitura di documentazione tecnica o materiale informatico, come ad esempio sorgenti software, foto, icone, logo, o qualsiasi altro elemento, audio, video, testo, ecc, utilizzato per la realizzazione del sito. In caso di richiesta sono da intendersi come eccedenza contrattuale

13. Diritto di Recesso

13.1 Nel caso in cui il Cliente sia un consumatore e il Contratto sia stato sottoscritto utilizzando esclusivamente mezzi di comunicazione a distanza, al Cliente spetta il diritto di recesso previsto per legge.

13.2 Il Cliente ha diritto di recedere dal Contratto secondo le regole dell’art. 1671 del Codice Civile. Sarà comunque riconosciuto dal Cliente al Fornitore il compenso per le attività prenotate, appaltate o firmate dal cliente. In particolare il Fornitore avrà diritto al riconoscimento del lavoro già effettuato più le attività già commissionate su cui il fornitore ha già pianificato e impostato il lavoro (es. media acquistati, ore lavoro prenotate e non piu’ recuperabili a fronte di un recesso tardivo), ed il diritto di richiedere il risarcimento del danno o di tutto il contratto sottoscritto qualora la causa della risoluzione possa essere attribuita a colpa del Cliente.

13.3 Nota bene: a norma di legge, non sussiste alcun diritto di recesso, in caso di servizio chiaramente realizzato appositamente secondo le esigenze personali (ad esempio registrazione di un dominio e dello spazio web secondo le richieste del Cliente).

13.4 IlFornitore, a sua discrezione e senza che l’esercizio di tale facoltà possa essergli contestata come inadempimento o violazione del Contratto, si riserva la facoltà di recedere dal Contratto con effetto immediato in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione al Cliente anche solo a mezzo posta elettronica, nei seguenti casi:

  • sopraggiungano eventi determinati da causedi forza maggiore;
  • il Cliente sia inadempiente o violi anche una soltanto delle disposizioni contenute nel Contratto;
  • Il Cliente ometta di riscontrare, in tutto o in parte, le richieste del Fornitore e comunque il suocomportamento sia tale da ingenerare il fondato e ragionevole timore che egli si renda inadempiente al Contratto o responsabile di una o più violazioni alle sue disposizioni.

13.5 In ogni caso di restituzione del corrispettivo versato dal Cliente (anche al netto delle spese già sostenute dal Fornitore), il Fornitore provvederà ad annullare il lavoro eventualmente già svolto ed impostato sul sito web (compresi temi, modelli, logo, ecc, esclusi quelli del proprietà del Cliente), ed al suo riutilizzo per altri clienti.

13.6 In caso di recesso o di non rinnovo del contratto e delle attività continuative il Cliente si impegna a riconoscere un compenso orario/giornate per il passaggio di consegne che il fornitore dovrà fare. In qualsiasi modalità: forma scritta (es modulistica, recap accessi, riassunto dei documenti ecc) che di persona (formazione a nuovo fornitore, al nuovo dipendente ecc). Il compenso sarà determinato successivamente come eccedenza del contratto firmato e quantificato in costo giornate.

14. Collaudo

14.1 È previsto un numero massimo di due collaudi.

14.2 Il collaudo può avvenire di persona presso la sede del Cliente, nel caso questa sia nello stesso comune di residenza del Fornitore, o tramite videochiamata Skype o anche tramite telefono.

14.3 Entrambi i collaudi devono avvenire nei tempi stabiliti Se per vari motivi tale tempistica non verrà rispettata, entrambe le Parti potranno richiedere il recesso dal contratto.

14.4 Il collaudo si intende superato con esito positivo in caso di espressa comunicazione in tal senso da parte del Cliente oppurequalora al Fornitore non pervengano segnalazioni scritte di eventuali difformità riscontrateda parte del Cliente entro cinque giorni dal collaudo. Il sito web o altro servizio si intenderà così accettato ai sensi dell’art. 1665, comma 3, Codice Civile.

14.5 Nel caso di esito negativo del collaudo, eventuali richieste di modifica, esclusivamente di tipo non sostanziale, dovranno pervenire al Fornitorein un’unica soluzione, tramite posta elettronica, entro cinque giorni lavorativi dal collaudo.

14.6 Il Fornitore è tenuto ad eliminare i difetti riscontrati entro cinque giorni lavorativi, fatto salvo il diritto del Fornitore a richiedere un termine maggiore motivato.

14.7 Non possono essere considerati difetti o malfunzionamenti le funzionalità non presenti nel servizio in quanto non indicate o non previste nel Preventivo o modalità diverse di esecuzione di un lavoro e se non specificate sarà la modalità scelta dal fornitore.

15. Formazione (opzionale, inclusa solo se specificata nel Preventivo)

  1. La Formazione è l’attività con la quale il Prestatore d’opera si impegna ad istruire una o più persone indicate dal Cliente, che per conto di questi dovranno gestire il sito web modificandone i contenuti; prevede la sola formazione per l’uso redazionale del prodotto. La formazione deve essere espressamente indicata nel preventivo/ordine come servizio addizionale. Non è inclusa tacitamente come anche l’eventuale richiesta di modulistica, manualistica o similari.
  2. La/le persona/e da formare dovranno disporre dei requisiti di base per l’uso di internet, conoscere la terminologia corrente per iltrattamento delle immagini, l’uso degli strumenti di editing di base.
  3. L’attività di formazione si può svolgere a domicilio del Prestatore d’opera o del Cliente, secondo quanto previsto dal Preventivo; in difetto si intende a domicilio del Prestatore d’opera.
  4. Il Prestatore d’opera contestualmente alla attività di formazione potrà rilasciare o meno dei manuali o guide per l’uso del prodotto e programmi connessi su richiesta e come servizio aggiuntivo se indicato nel preventivo.
  5. Se per vari motivi, ad esempio mancato accordo sulla data della formazione, rinvii, problemi tecnici nell’utilizzo di Skype, ecc, la formazione non possa avvenire entro 10 giorni dalla consegna dei lavori, la formazione si intenderà svolta e il fornitore esonerato dall’obbligo.

16. Comunicazioni

16.1 Durante lo svolgimento della prestazione, il Fornitore sarà disponibile a ricevere comunicazioni da parte del Cliente nei soli giorni dell’anno che non siano festivi o feriali e nei seguenti orari: 8.00-13.00 e 14.00-17.00. Il Cliente si impegna a rispettare tali orari.

16.2 Il Fornitore si impegna a prendere in carico le comunicazioni entro tre giorni lavorativi dall’invio da parte del Cliente. A partire da tale termine i tempi di risposta da parte del Fornitore andranno valutati di volta in volta in base alla richiesta.

16.3 Il metodo elettivo di comunicazione sarà la posta elettronica. Non saranno accettati mezzi di comunicazione diversi da quelli indicati nel Preventivo, in particolare non si accetteranno comunicazioni tramite SMS, MMS, chat, ecc.

16.4 Tutte le comunicazioni al Cliente potranno essere effettuate ai recapiti indicati dal Cliente nel Preventivo e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi conosciute.

16.5 Il Cliente si impegna a leggere i messaggi di posta elettronica ricevuti dal Fornitore. Il Fornitore è sollevato da qualsiasiresponsabilità qualora il Cliente non abbia letto o abbia ignorato gli avvisi o i solleciti inviati attraverso la posta elettronica.

17. Assistenza (opzionale, inclusa solo se specificata nel Preventivo)

17.1 Il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente al Fornitore eventuali irregolarità o disfunzioni dal medesimo rilevate per il servizio. Il Fornitore farà ogni ragionevole sforzo per prendere in carico quanto prima i problemi comunicati dal Cliente, compatibilmente con gli orari indicati nella sezione “Comunicazioni”.

17.2 Le richieste di intervento che richiedano la comunicazione al Fornitore delle chiavi di accesso al servizio da parte del Cliente o che comporti, comunque, l’accesso del Fornitore al servizio del Cliente dovranno essere inoltrate al Fornitore a mezzo posta elettronica. In tali ipotesi ilCliente autorizza il Fornitore ad effettuare l’intervento software richiesto e/o necessario; il Cliente, prende atto ed accetta che detto intervento avvenga con tempistiche variabili in ragione dei seguenti criteri:

  1. tipo di intervento richiesto;
  2. ordine di arrivo della richiesta di intervento;
  3. carattere di priorità della richiesta di intervento.

Al fine di consentire la corretta e celere esecuzione dell’intervento richiesto il Cliente si impegna a fornire tutte le specifiche e le informazioni richieste dal Fornitore.

17.3 Fermo quanto sopra in ogni caso il Cliente, solleva da ogni responsabilità il Fornitore, per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura subiti a causa dell’intervento di assistenza quali, ad esempio, perdita o danneggiamento totale o parziale di dati e/o informazioni e/o contenuti dal Cliente stesso immessi e/o trattati mediante il servizio, interruzione totale o parziale del funzionamento del servizio.

18. Attività a pacchetti ore

I Pacchetti sono finalizzati alla fornitura di servizi o supporto “a chiamata” per attività non preventivate o di cui il cliente potrebbe necessitare occasionalmente.Le ore possono essere sfruttate indifferentemente per la realizzazione di creatività, il relativo sviluppo digitale o la produzione di esecutivi per la stampa, così come per attività di formazione, system management e webdevelopment. I pacchetti ore possono essere utilizzati entro 6 o 12 mesi dalla sottoscrizione per interventi di supporto, manutenzione, sviluppo o formazione svolti in giorni feriali solo ed esclusivamente presso la nostra sede di Torino. La rendicontazione avverrà a blocchi minimi di 30 minuti e potrà essere fornita su richiesta. Sono esclusi dal presente preventivo i costidi plugin, estensioni, immagini o altre risorse di terze parti eventualmente necessarie all’implementazione degli interventi richiesti. I tempi di erogazione dei servizi richiesti e correlati al pack ore dovranno essere concordati di volta in volta tra il richiedente e Skema, che potrebbe tuttavia non essere in grado di soddisfare eventuali urgenze; il cliente può richiedere preventivamente, quando possibile, una stima dell’effort necessario al completamento dei singoli interventi per valutare l’opportunità di commissionarli. I contatti telefonici potranno essere conteggiati e rendicontati secondo i critieri sopraindicati. Le ore non consumate entro la data di fine contratto non saranno recuperabili. La consegna di eventuali file sorgenti relativi a asset prodotti o lavorazioni di altro genere eseguite è da ritenersi esclusa dall’ordine.

19. Risoluzione delle controversie

Contratto è regolato esclusivamente dalla legge italiana Foro competente della città di Cuneo.

20. Tutela della Privacy

20.1 Le parti si autorizzano reciprocamente al trattamento dei dati personali nei limiti necessari per lo svolgimento dell’incarico e nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. n. 196/2003. I titolari del trattamento a tal fine saranno considerati i firmatari del presente Contratto. Le parti si obbligano reciprocamente a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse odelle quali venissero in possesso nell’espletamento di quanto previsto nel presente Contratto; a non divulgare e a non utilizzare tali dati e informazioni per scopi diversi da quelli convenuti e funzionali all’espletamento dell’oggetto di cui al presente Contratto.

20.2 Il Cliente è a conoscenza che in base allo stato attuale della tecnica non è possibile garantire in modo assoluto la privacy per le trasmissioni dei dati sulle reti pubbliche come internet. Altri utenti di internet potrebbero essere tecnicamente in grado, in determinate circostanze, di intervenire senza autorizzazione sulla sicurezza delle rete e di controllare lo scambio di messaggi.

20.3 Il Cliente è l’unico titolare, ai sensi del d.lgs. 196/03, del trattamento dei dati immessi, raccolti e/o trattati mediante il sito web e se ne assume tutti gli obblighi e le responsabilità manlevando il Fornitore da ogni contestazione, pretesa o richiesta avanzata da terzi, giudizialmente o stragiudizialmente.

21.Adattamento del sito per cellulari e tablet

  1. Consiste in una serie di implementazioni tecniche per consentire la visibilità del sito da periferiche diverse dal computer da scrivania (c.d. “PC Desktop”) e/o portatile, cellulari e tablet.
  2. L’adattamento non prevede la formazione di modelli supplementari per ogni tipo di periferica disponibile sul mercato.
  3. L’adattamento consiste nella modifica dei breakpoints, oltre a quelli previsti dalla installazione del software utilizzato per la gestione del sito, necessari a seguito della implementazione del Progetto grafico e nella modifica degli stili CSS per ottenere i risultati desiderati.
  4. Il Cliente sarà informato circa i limiti nell’uso di tali tecniche e gli elementi da eliminare nella visualizzazione a risoluzioni più basse.
  5. Se non è indicato nel preventivo l’adattamento cosiddetto “responsive” si intende solo per l’ultima versione dei browser mozilla, google e microsoft (quest’ultimo opzionale) e per l’ultimo modello di iphone o samsung

22. Interventi eccedenti e non previsti

  1. I costi di eventuali modifiche e/o aggiornamenti di qualsiasi tipo, siano essi di carattere grafico, tecnico o di consulenza quali, a titolo non esaustivo, sostituzione, inserimento, aggiunta, modifica di: fotografie, immagini, filmati, cataloghi, file audio, testi, link, allegati; risoluzione di problemi ed imprevisti; ecc. richiesti dal Cliente verranno stabiliti di comune accordo tra le parti anche sulla base di quanto indicato nel Preventivo.
  2. Gli interventi richiesti dal Cliente dopo il completamento del servizio previsto dal presente accordo verranno effettuati dalPrestatore d’opera solo dopo il pagamento di tale servizio.

23. Servizi e prestazioni non erogate

Il presente Contratto non prevede l’erogazione dei seguenti servizi o strumenti o configurazioni, per i quali la registrazione presso siti fornitori Terzi, le operazioni l’acquisto, il pagamento e quant’altro sono a totale carico del Cliente, salvo diversa indicazione nel Preventivo:

  1. La progettazione del logo del Cliente;
  2. L’inserimento di testi, immagini, filmati e altri contenuti non fittizi destinati al sito di produzione e/o la modifica di qualsiasi area o testo modificabile direttamente dal Cliente,
  3. L’acquisto di certificati SSL per l’accesso in modalità sicura e servizi ad esso collegati. In luogo potranno essere utilizzati certificati autogenerati gratuiti creati esclusivamente per garantire l’accesso, comunque non sicuro,alle interfacce di gestione del software in uso qualora disponibili attraverso la configurazione del sistema operativoe comunque la loro generazione e uso non costituisce un obbligo;
  4. L’acquisto e la formazione di Immagini destinate alle animazioni, filmati e contenuti in genere;
  5. L’acquisto e l’utilizzo di set di caratteri (c.d. “fonts”) necessari alla pubblicazione o personalizzazione del sito qualora usati caratteri non standard e/o sottoposti a licenza;
  6. La formazione e/o l’esecuzione di filmati, registrazioni audio e/o servizi fotografici di qualsiasi genere;
  7. La migrazione in uscita dell’attuale nome del dominio e/o dei documenti che formano lo stesso, pur fornendo un elenco dei requisiti tecnici.
  8. L’assistenza tecnica per l’uso del servizio di posta elettronica, la configurazione dei client di posta elettronica e qualsiasi altro lavoro non espressamente dettagliato in Preventivo. per l’uso di tali servizi e l’assistenza tecnica Il Cliente dovrà far riferimento al fornitore Terzo del servizio scelto.
  9. La modifica di estensioni, plugin, libreria o programma di qualsiasi programma di gestione di contenuti (CMS, Ecommerceo Blog) installato ed in uso, nonché di eventuale software sostitutivo, alternativo, complementare o aggiuntivo installato; j)Qualsiasi altra voce non espressamente elencata nel Preventivo.
  10. file immagini su livelli (cosiddetti file aperti, sorgenti) o sorgenti di script, software modificati o sviluppati

24. Informativa sul trattamento dei dati personali

  1. I dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti, in rispetto della Legge sulla Privacy (n. 675 del 1996) e del Dlgs (n.196del 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”):
    1. vengono raccolti e trattati elettronicamente e/o meccanicamente con lo scopo di:
    2. attivare e mantenere nei confronti del Cliente le procedure per l’esecuzione dei servizi richiesti;
    3. mantenere un archivio dei clienti, privato ;
    4. mantenere un archivio pubblico dei lavoro, contente una o più videate (c.d. “screenshot”) del sito, descrizione del software o tecniche utilizzate, URL, ragione sociale del Cliente, eventuali commenti;
    5. sono obbligatori per fornire al meglio i servizi richiesti;
    6. se non forniti non permetteranno l’espletamento dei servizi richiesti;
    7. saranno trattati da eventuali collaboratori del Prestatore d’opera per l’espletamento dei servizi richiesti e di quanto indicato alla lettera a);
    8. potranno essere comunicati a terzi soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie solo per l’esecuzione del Contratto stipulato, ma in nessun altro caso ceduti, venduti o barattati.
  2. Il Cliente ha diritto ad una copia originale del Contratto; accetta le condizioni di cui al presente Contratto attraverso la lettera di Incarico e gode di tutti i diritti in base alle Leggi, al Dlgs citati, e alla Legge in vigore in Italia all’atto della firma. Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 C.C. firmando il Preventivo e la Lettera di Incarico, ci dichiara edotti d’ogni sua parte, a conoscenza dei propri diritti, e accetta le condizioni esposte in questo Contratto.

25. Riservatezza

Le parti si impegnano a mantenere riservate le informazioni reciproche.Le Informazioni Riservate saranno ricevute e conservate con la massima riservatezza dalla Parte destinataria e Parte Proprietaria e, se di natura tecnica, saranno in ogni caso considerate comeinformazionifacenti parte del patrimonio immateriale della Parte proprietaria. Le parti si impegnano a non rendere note a terzi le Informazioni Riservate, usando lo stesso grado di diligenza che userebbe normalmente per proteggere il proprio patrimonio e comunque conragionevole cura. La Parte destinataria ma anche Proprietaria, non potrà copiare, duplicare, riprodurre o registrare in nessuna forma e con nessun mezzo le Informazioni Riservate, salvo nella misura strettamente necessaria per consentire la circolazione tra i soggetti di cui al successivo art.3. Resta inteso che gli obblighi di riservatezza oggetto del presente Accordo si riferiscono alle Informazioni di cui la Parte destinataria e la parte proprietaria verranno a conoscenza durante la collaborazione. Le parti limiteranno la divulgazione delle Informazioni Riservate esclusivamente ai propri amministratori, dipendenti, e consulenti che necessitino di essere messi a conoscenza delle stesse in stretta dipendenza della negoziazione, a condizione che questi abbiano preventivamente sottoscritto un obbligo di riservatezza relativamente alle Informazioni Confidenziali di contenuto identico a quello assunto in base al presente Accordo ed ai quali saranno date istruzioni dalla Parte destinataria di trattare le Informazioni Riservate in conformità al presente Accordo assumendosi in proprio ogni responsabilità, anche ai sensi dell’art. 1381 c.c., e garantendo la conoscenza ed accettazione del contenuto del presente Accordo da parte di tali soggetti. Le suddette disposizioni non si applicheranno alle Informazioni Riservate:

  • che siano già conosciute dalle parti prima della loro comunicazione;•che siano o diventino di pubblico dominio per ragioni diverse dall’inadempimento delle parti;
  • che siano ottenute dalle parti da un terzo in buona fede che ha il pieno diritto di disporre delle Informazioni Riservate;
  • che siano elaborate in modo completamente autonomo e indipendente, tranne che in caso di inadempimento delle parti
  • che le parti siano obbligate a comunicare o divulgare in ottemperanza di una richiesta di qualsiasi autorità o in forza di un obbligo di legge o per tutelare i propri interessi in sede giudiziale e/o amministrativa.
  • la cui divulgazione sia stata previamente autorizzata per iscritto.

Skema